Castellamonte – L.A. Faccio, Via Pullino n. 24 – Interventi di ristrutturazione, adeguamento normativo e miglioramento sismico

Manutenzione straordinaria, messa in sicurezza e adeguamento degli edifici scolastici

Scheda intervento

Dati generali

Comune:
Castellamonte
Indirizzo:
Via Pullino n. 24
Zona omogenea:
Zona 8: Canavese occidentale
Missione:
4
Ambito d'azione:
Manutenzione straordinaria, messa in sicurezza e adeguamento degli edifici scolastici
Investimento:
1.400.000,00 €
Stato intervento:
In cantiere
Tempi di chiusura previsti:
Fine 2024

Data ultima modifica: 29 Febbraio 2024

  • 250

    mq di infissi sostituiti

  • 960

    mq di controsoffitti realizzat

  • 180

    numero di lampade sostituite

  • 1.4

    mln

    € di investimento

L’edificio scolastico è ubicato in via G. Pullino 24 a Castellamonte (TO) ed è sede del Liceo Artistico, oggi parte integrante dell’Istituto XXV aprile Faccio con sedi a Cuorgnè e Castellamonte.
Il liceo artistico nasce a partire dalla “Regia Scuola Professionale Felice Faccio”, fondata nel 1922; tra il 1935 e il 1940 arrivano i riconoscimenti a livello internazionale. E’ nel 1961 con l’inaugurazione della nuova sede, ad opera degli architetti Cesare Acrome e Marcello Mataloni, che la Scuola d’Arte di Castellamonte si trasforma in Istituto d’Arte che edificio vede la sua costruzione negli anni ‘60 del Novecento.

I lavori in progetto si concentrano proprio sulla sede costruita nel 1961 e prevedono interventi volti al miglioramenti sisimico ed energetico, all’eliminazione delle barriere architettoniche e alla manutenzione straordinaria dell’edificio scolastico. Si prevede:

  • il miglioramento sismico;
  • la costruzione di setti in c.a. in aderenza e di telai in acciaio;
  • il miglioramento energetico;
  • la sostituzione d 260 mq di infissi;
  • l’installazione di 960 mq di controsoffitti antisfondellamento;
  • la sostituzione di circa 180 lampade interne ed esterne;
  • lo spostamento e sostituzione di due termosifoni nell’atrio principale;
  • la sostituzione del termoconvettore nell’atrio principale;
  • l’eliminazione delle barriere architettoniche;
  • la creazione di un nuovo accesso disabili e rampa dedicata;
  • il rifacimento porzione di tetto in coppi e l’ impermeabilizzazione della copertura;
  • il rifacimento dei prospetti;
  • l’inserimento di una linea vita per accedere alla copertura;
  • il rifacimento dei pluviali e della rete di scarico;
  • la rimozione e tubazioni in amianto presenti;
  • la creazione di un nuovo percorso ciclabile interno;
  • l’installazione di nuove tende alla veneziana.
faccio-castellamonte-02
faccio-castellamonte-01