Nichelino – Realizzazione di aree esterne adeguate ai paradigmi della scuola outdoor

Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare

Scheda intervento

Dati generali

Comune:
Nichelino
Indirizzo:
Scuola Gramsci di via Cacciatori 21/8
Zona omogenea:
Zona 3: Area Metropolitana Torino Sud
Missione:
5
Ambito d'azione:
Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare
Investimento:
50,000.00 €
Stato intervento:
In cantiere
Tempi di chiusura previsti:
31 marzo 2026

Data ultima modifica: 27 Maggio 2024

  • 50

    mila

    € di investimento

L’intervento intende realizzare aree esterne adeguate ai paradigmi della scuola outdoor per la scuola Gramsci.
L’educazione all’aperto, o outdoor education (OE), si connota come una strategia educativa, vasta e versatile, basata sulla pedagogia attiva e sull’apprendimento esperienziale1; è determinata dal principio di applicarsi all’ambiente esterno e naturale. L’OE può essere utilizzata in molteplici itinerari educativi idonei ad approfondire, ampliare, dettagliare quanto viene svolto al chiuso, in sezione. In tal senso non è una strategia che sostituisce il sistema educativo più tradizionale, piuttosto lo affianca, lo completa con esperienze che l’ambiente chiuso non può offrire.
La scuola Gramsci presenta un’area esterna che si presta ad essere strutturata per eseguire delle attività didattiche all’aperto nell’ottica dei principi della scuola outdoor.

Si intendono realizzare un insieme di opere di installazione di strutture per rendere agevole il più possibile la didattica all’aria aperta.

Si tratta di posizionare nell’area esterna della scuola alcuni manufatti in legno: strutture a pergolato/gazebo in legno, eventualmente dotati di copertura (mobili simili a tende o fisse con una pannellatura) per ombreggiare durante le giornate di troppo sole.
I manufatti saranno dotati di sedute e di superfici di appoggio per consentire agli studenti di prendere appunti comodamente ma godere dell’aria aperta e della possibilità di osservare ciò che li circonda.

Le strutture consentono alla classe di effettuare lavori in sottogruppi.
E’ inoltre prevista la realizzazione di un’area dedicata all’attivazione del progetto orto didattico, di un punto acqua e la realizzazione di alcune aree per lezioni all’aperto che non necessitano di superfici di appoggio ma di aree ad anfiteatro per l’ascolto oppure per piccole rappresentazioni di classe.

1-cortile-interno-scuola-outdoor-nichelino
2-cortile-interno-scuola-outdoor-nichelino