Pianezza – Villa Blanchetti

Piani urbani integrati

Scheda intervento

Dati generali

Comune:
Pianezza
Indirizzo:
Via Mazzini 11
Zona omogenea:
Zona 2: Area Metropolitana Torino Ovest
Missione:
5
Ambito d'azione:
Piani urbani integrati
Investimento:
2,450,000.00 €
Stato intervento:
Avviato
Tempi di chiusura previsti:
31 ottobre 2024

Data ultima modifica: 20 Ottobre 2023

  • 2535

    mq di area rigenerata

  • 2.45

    mln

    € di investimento

L’intervento di rigenerazione urbana del centro storico di Pianezza, dalla finalità prettamente socioculturale, insiste a partire dal recupero conservativo della Villa Blanchetti – da destinarsi a teatro comunale e a centro culturale – e degli spazi antistanti, con ricucitura territoriale dell’area di pertinenza della Villa stessa con il giardino Di Matteo.

L’intervento previsto su Villa Blanchetti, edificio ottocentesco di grande valore architettonico, ben si presta ad una valorizzazione socioculturale, in quanto consiste nella realizzazione di un nuovo centro teatrale e musicale.

Al piano terreno troveranno collocazione il foyer di accesso alla sala, la biglietteria e un ufficio, la buvette e il guardaroba. Sono previsti inoltre i camerini, i depositi per il materiale d’uso teatrale e una saletta per incontri e riunioni. Al piano superiore, a livello della galleria, saranno collocati due sale prove, la sala regia per il teatro e una saletta di registrazione, oltre a due piccoli spazi destinati a deposito. Le ulteriori volumetrie disponibili saranno destinate ad ospitare attività funzionalmente connesse al teatro, destinate al coinvolgimento degli operatori in ambito culturale e della fascia di popolazione più giovane.

La demolizione della recinzione che separa la Villa Blanchetti dall’antistante giardino ne consentirà l’apertura e integrazione con il centro storico e l’intersezione con i flussi di fruitori del giardino e degli spazi pubblici limitrofi.

L’intervento comprende altresì la riqualificazione del giardino Di Matteo, prevedendo opere di pavimentazione, pedonale e carrabile, di sistemazione a prato dell’area verde esistente con nuove piantumazioni e di realizzazione di un marciapiede: la fruizione in termini pedonali degli spazi favorisce la creazione di una rinnovata polarità urbana.

pianezza1-1